Limen: La Soglia – Ferruccio Ascari

Ferruccio-Ascari,-Dioscuri-II,-Ferruccio-Ascari,-Courtesy-Pananti-Atelier-2

In occasione della nuova edizione di Zona Monti, Pananti Atelier presenta l’installazione ambientale Limen: la soglia di Ferruccio Ascari.

Con una modalità che caratterizza il suo modo di operare per cicli, Fer-ruccio Ascari riprende e rimodula in relazione alle specifiche caratteristiche del luogo, il muro di cinta del cortile su cui si affacciano i locali della galleria, due opere precedenti NoWar e Babel.
In tutte e tre queste installazioni ambientali ci troviamo di fronte a corpi umani colti nell’istante di un’azione in atto: in Babel rappresentati nello sforzo di raggiungere un obbiettivo impossibile; in NoWar nello spasimo degli ultimi istanti di vita; in un tentativo dalle incerte motivazioni in Limen. Un titolo che in questo caso fa più che mai parte dell’opera e pone delle domande. Si potrebbe dire che l’installazione rende esperibile l’ambiguità di questa parola: corpi tesi nello sforzo di valicare un muro di cinta, un confine, per attaccare o, al contrario, per sfuggire ad un attacco?
La parola latina limen si presta a interpretazioni diverse.

La mostra sarà visitabile dal 16 novembre al 1 dicembre su appuntamento.